martedì 28 febbraio 2017

[Recensione/Analisi] Alice nel paese delle Meraviglie + Attraverso lo specchio - Lewis Carroll

Autore: Lewis Carroll
Titolo: Alice nel Paese delle Meraviglie;
Originale: Alice's Adventures in Wonderland
Traduzioni a cura di: Aldo Busi
Editore: Universale Economica Feltrinelli
Codice ISBN: 8807820706
Trama: "Di Alice si potrebbe forse dire che è il testo che non è e pertanto il testo perfetto: esso è sempre spostato un po' più avanti o un po' più indietro di dove ognuno pensa di averlo colto, spesso acchiappato. È un testo da inseguire e che invariabilmente ci troviamo alle spalle, che bussa, che chiede permesso per superarci, che ha più tempo di noi e tuttavia non ha tempo da perdere, e ognuno starà al gioco secondo il proprio passo, il proprio ritmo, il proprio passato presente..."
Voto:3/5
Buy (Testo inglese a fronte)




Autore: Lewis Carroll
Titolo: Attraverso lo specchio e quello che Alice vi trovò;
Originale: Through the Looking-Glass
Traduzioni a cura di:  //
Editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
Codice ISBN: 8817043443
Trama: Seguito di "Alice nel Paese delle Meraviglie", "Attraverso lo specchio" (1871) ne riprende i personaggi e le ambientazioni fantastiche, pur in una chiave meno trasognata e più malinconica. Nel mondo a rovescio che Alice trova al di là dello specchio di camera sua, sei mesi dopo il suo primo viaggio nel paese delle meraviglie, è valida una sola regola: credere all'impossibile. Le carte da gioco si tramutano qui nei pezzi di una scacchiera; la sequela di imprevisti e trabocchetti in una sfrenata corsa tra filastrocche, poesie, giochi. E mentre Alice si muove sulla scacchiera, di casella in casella, impara a difendersi, a dire la sua, a entrare nel gioco dell'eccentrico e dell'incredibile, a capire e a simpatizzare con gli esseri stravaganti che incontra, allucinati ma ricchi di umanità.
Voto:2/5
Buy(+ lingua originale)

sabato 25 febbraio 2017

Tutorial Calibre pdf to file per kindle


Lo scrivo perché lo dimenticai, cioè dimentico i paragrafi e dopo mi appendo invece facendo questo tutorial ho la doppia funzione sia di ricordarmi i paragrafi sia di aiutare chi è in alto mare con lo sballamento dell'impaginazione durante la conversione se avete file PDF che volete portare su Kindle. Personalmente converto prima i PDF in ePUB e poi in AZW3 che è meglio di MOBI per kindle almeno in base alla mia esperienza (io ho un kindle Paperwhite)
Allora scegliamo il nostro file PDF: allora userò una mia fanfiction vediamo come renderla PDF da word

Kindle cover!


Mi è appena arrivata e volevo segnalarvela perché le cover per Kindle a mio parere hanno prezzi troppo alti. Partono dai 10 euro (veramente pochissimi modelli) dai 15 ai 30 addirittura.
per chi è poverello come me LOL invece vi segnalo quella che ho preso io che che sta al di sotto dei 10 !
L'ho pagata solo 7,59 euro  vi lascio il banner di Amazon qui sotto

La adoro! Se al posto della stellina ci fosse stato un fiocco di neve sarebbe stata perfetta perché avrebbe rispecchiato il nome del mio blog non trovate? ps la penna per schermo mi è uscita vicino!

Ps cosa state leggendo su Kindle? o e reader?

Io attualmente Carmilla di Sheridan Le Fanu ^^

-kenny

martedì 21 febbraio 2017

Book Haul...particolare


si i miei book haul so strani perché non sempre sono libri che compro! spesso e volentieri sono libri che trovo come in questo caso e di cui non sapevo l'esistenza.... devo prima smaltire una luuuunga lista ma "diario del Cremlino" mi stuzzica parecchio!
Voi li conoscete? Li avete letti?
Fatemi sapere che sono curiosissima, tanto a me gli spoiler non fanno nulla e poi li leggerò aimè molto in la quindi fatevi avanti e ditemi!!

sabato 18 febbraio 2017

[Analisi in musica] Occidentali's Karma- Francesco Gabbani


Allora, ho chiesto su Facebook se avrebbe interessato un analisi di questo tipo perché chi mi segue sa che questa canzone non mi è piaciuta hahaha. Tuttavia credo che il testo meriti un aiuto. Un aiuto perché vedendo che a pomeriggio cinque, Barbara D'urso continua nell'impegno ad esaltare "le scimmie" dimostrando quanto le persone hanno capito zero di questa canzone.... bhè.
Io non ho seguito Sanremo, e non lo seguo da parecchi anni, però ho voluto vedere chi avesse vinto dato che era un volto "nuovo" (scusatemi, mia mancanza, non seguendo il panorama musicale italiano, ignoro il livello di fama di Gabbani prima di Sanremo) e PARLO SOLO A LIVELLO MUSICALE la canzone non mi è piaciuta. Musichetta banale, voce senza nessuna particolarità. Per quanto mi riguarda ad un festival della canzone, ripeto DELLA CANZONE, non può passare solo il messaggio di un testo, a mio parere, ma deve essere un brano che deve accendere i bollini verdi in tutti i campi, testo, musiche, presentazione, voce, accompagnamento, coro se c'è e via discorrendo. Mi sta bene una giuria variegata che rappresenti il vario pubblico (quindi una Greta Menchi, tirando in ballo anche il mio parere su quella polemica, che rappresenti un pubblico giovanile è più che giustificata a mio parere) una canzone ritornello senza un peso a livello  musicale no. Però quello che ha di peso questa canzone è il testo ed è solo a quello che vorrei rendere giustizia.
Il problema è che si è verificato esattamente quello che temevo. Nonostante le varie spiegazioni fornite al testo, veramente pochi l'hanno capito. Sono temi che come avrete capito da I Pet Goat studio e a cui tengo e vederli semplificati così, per par conditio ha creato più ignoranza che informazione. Adesso ci ritroviamo un mare di idioti su you tube che ballano come la scimmia del video facendo ESATTAMENTE quello che il testo della canzone condanna. E con questo vi sto spiegando il titolo.

martedì 7 febbraio 2017

Amici



Per il mio Banner e i miei contatti andare nel post Welcome
Qui metterò i Blog e i banner dei blog amici o di eventuali collaborazioni ^^

Affiliazione Amazon




Banner




Friends

lunedì 6 febbraio 2017

Book List


Lista dei 100 libri della BBC

4 Harry Potter – JK Rowling 
5 Se questo è un uomo – Primo Levi
6 L’Arte della Guerra – Sun Tzu 
7 Cime Tempestose– Emily Bronte

domenica 5 febbraio 2017

Welcome


Eccomi qua ^^ ho trasferito il mio blog da wordpress a blogger ed è la seconda volta che lo abbandono perché proprio non sopporto le sue restrizioni a livello grafico... SOFFRO!!! Quindi eccomi qui. Avevo iniziato un blog con recensioni di libri, analisi di video e discussioni di vari argomenti. Sono appassionata di simbologia, antropologia, religioni e cose del genere, adoro analizzare i testi delle canzoni e spero di fornire vari spunti tramite recensioni. Ovviamente, dato che molte persone si sentono in diritto di mettere bocca sull'idea che mi faccio dei libri che leggo, a Napoli si dice "patti chiari e amicizia lunga", non sono un critico letterario, dispenso le mie idee qui innanzitutto per una questione personale, per sviluppare la mia personale analisi critica su ciò che mi circonda, ciò che leggo e ciò che vedo, non per la gloria. Non mi interessa. (Ma qualora vorreste avere una mia recensione approfondita su un testo sappiate che NON sono la Caritas e la cosa è a vostro rischio e pericolo perché farmi piacere una cosa è un impresa titanica, distruggerla è un attimo). Mi farebbe piacere però, suscitare curiosità verso spunti che magari non avreste pensato in un libro, questo, mi piacerebbe tantissimo come anche uno scambio di idee (le critiche cattive potete tenervele ed è inutile farle spacciare per consiglio, me ne accorgo). Se non vi piace quello che scrivo, potete benissimo chiudere la pagina, dirmi o farmi passare per un idiota che non sa quello che dice non serve né a me né a voi se non per farvi perdere un tempo che potreste utilizzare in cose più utili. Detto ciò, son passati due-tre mesi da quando ho ripreso a scrivere su wordpress e  quello spazio aveva preso una forma tutta sua, nel format intendo, solo che come vi dicevo, per me wordpress è una sofferenza, il non poter adattare colori, caratteri (sopratutto la dimensione di questi ultimi), è una cosa che ho cercato con tutte le mie forze di sopportare, ma proprio non ci sono riuscita. Quindi eccomi qui^^ (ps mi spiace avervi fatto una sbobba abbastanza antipatica, ma questo è il risultato di ciò che si riceve purtroppo, per questo sottolineo il fatto che questo è un blog personale di una persona a cui piace scrivere di questi argomenti punto. Prendetela come tale. Oppure prendetevela con la Meyers che a differenza mia guadagna miliardi scrivendo...mbha...robe XD )

Ho chiamato questo spazio DI NEVE E DI LUNA Ispirato al mio romanzo classico giapponese preferito, ossia “Racconti di Pioggia e di Luna” (Ugetsu monogatari) di Ueda Akinari. Ho sostituito pioggia con  neve perché Neve è il nome italiano del mio cane Yuki (雪=neve) che sarà la mascotte di questo mio piccolo spazio❤


Affiliazioni
pensavo di fare una pagina per i Blog Amici quindi se volete rientrare tra i miei amici, potete mandarmi il codice del vostro banner e lo aggiungerò li. Questo è il mio




Contatti

Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic

  Anobii 

my read shelf:

Kenia Kenny's book recommendations, liked quotes, book clubs, book trivia, book lists (read shelf)

Oltre i social, questa è la mia mail

keniakenny89@gmail.com

______________________________

Ho lasciato questo blog a Ottobre del 2014 e lo riprendo ad Ottobre 2016. Lo avevo creato con l’intento di farmene un sito per i miei disegni ma dato che in quel senso sono approdata su altre lande, il fatto è che wordpress non rispecchia proprio i miei bisogni creativi, quindi, cosa si può fare di un blog che non ti può soddisfare a livello grafico, sopratutto per un tema artistico?
Semplice, farne qualcosa di molto simile ma solo con scopo di “scrittura”, un simil giornalismo e dato che di mio sono appassionata di molti argomenti non di meno arte, politica, simbologie, libri e varie cose POTREI usare questo spazio in questo senso.

Detto questo ci sono alcune cose che ho bisogno di mettere in chiaro prima di poter iniziare qualsiasi cosa.

1)Sono per la libertà di opinione. Se non vi piace quello che scrivo o se non siete abbastanza maturi da poterlo accettare/discuterne in maniera civile, ve lo dico prima, smammate.

2) Non ho peli sulla lingua quindi adattatevi di conseguenza.

3) Sono fondamentalmente una persona onesta quindi troverete sempre link a fonti, libri e quanto altro che hanno costituito il mio pensiero, se non lo trovate vuol dire che non me lo ricordo. Se siete i padroni del materiale, potete contattarmi e io aggiungo i crediti no problem.

4) Ricollegandomi al punto sopra, vero che userò fonti e citazioni ma il resto sono mie constatazioni e pensieri. Mai e dico MAI spacciare un mio post di qui per vostro perché potrei perseguitarvi fino all’inferno e lo farò.

5) Ma non meno importante, è uno spazio mio. Ricordatevelo sempre questo. Non tollero la maleducazione ne la sgarbatezza ne i “so tutto io”.

Detto ciò buone letture ^^ Kenny