[Recensione] Fade into You - Siro T. Winter (sequel)

by - sabato, giugno 09, 2018

Autore: Siro T.Winter
Titolo: Fade Into You
Editore: Self published
Codice ASIN: B078MQ4425
Trama:Perdersi.
Per ritrovarsi, cinque anni dopo, l’uno di fronte all’altra.
E perdersi ancora, nel miele degli occhi di Lou, tra le braccia di una donna che ha nascosto chissà dove la Prinsessa sognante che era un tempo.
Un tempo che sembra essersi fermato nell’istante in cui vi siete sfiorati la prima volta.
C’era la neve. C’era Katty. C’eri tu, con il cuore freddo come adesso.
C’era lo stesso, disperato desiderio di assaggiare quel miele.

«Non posso parlare per tutti, ma so perché batte il mio, di cuore.  Solo perché amo te.»

La lasci entrare.
Nella tua casa, nella tua vita.
Perché nonostante il dolore, nonostante il rancore e quella neve che non sembra voler smettere di avvolgerti, sai che lei è la tua casa. La tua vita.
E sai che vi perderete ancora, per poi ritrovarvi.
Tu e la tua Prinsessa.
Sei pronto, anche se ancora non lo sai.
Lo sei sempre stato.
Perché anche tu sai per quale ragione batte il tuo cuore.
Per chi.
Lei.
Lou. 
Voto: 雪だるま雪だるま雪だるま雪だるま

Buy (cartaceo+kindle vers)



DA QUI POSSIBILI SPOILER IO VI HO AVVISATI! 


Allora premetto che questa recensione sarà più breve ovviamente perché lo stesso testo è fatto di sole meno di 200 pagine a fronte delle 400 di come miele e neve.
L'unica pecca di questo libro posso dire è che se non avete letto il primo libro questo da solo non ha senso. Quindi io lo avrei incorporato al primo.... veniva di 900 pagine ma sti cavoli, Alessandro Manzoni ha scritto una cosa mastodontica eppure è piacevole leggerla esattamente come questo romanzo.

"che diavolo hai fatto ai capelli" (Niemi)

Ecco Niemi ce lo chiediamo tutti in sala XD questo è l'altro punto che non mi è piaciuto hahaha tagliare dei stupendi capelli rossi e ricci lunghissimi per poi tingerli addirittura è una cosa che non posso proprio perdonare a Lou. Ora scemenze a parte questo libro è l'esatto modo in cui dovevano andare le cose, nulla di più nulla di meno. La cosa bellissima è che probabilmente potrebbe anche essere molto scontato quello che c'è scritto ma personalmente ho apprezzato. Se si fossero lasciati sarei rimasta male per tutta la vita, e invece succedono una seria di eventi tutti perfettamente come se ogni pezzo del puzzle si mettesse a posto e questo è bellissimo perché aiuta alle persone a credere che la vita di tutti prima o poi si mette a posto come deve guidando l'intenzione in questa direzione.
Quindi abbiamo una Lou più matura e determinata (alleluja).

È la tua Lou, è sempre lei eppure è diversa. Meno bambina, meno insicura. Non è più la tua Prinsessa sognante. C'è una sorta di patina ruvida in superficie, nel modo di muoversi, come ti guarda. Riesci a cogliere ogni sfumatura diversa in quei pochi istanti. Il ricordo che avevi di lei è differente nella tua testa, in quegli anni passati a ricordarne l'essenza, ti sembra di averne idealizzato l'immagine. [...] Non ti piace pensare ad una Lou che perde la sua dolcezza. Cinque anni hanno cambiato anche lei? Sembra non aspettarsi niente da te. Ti guarda diritto negli occhi. Senza quel timore reverenziale di un tempo, senza l'ansia che trasudava ad ogni respiro. Quasi come se non le importasse di essere rifiutata. Eppure è lì, nel tuo giardino. È tornata pur sapendo che potresti non volerle rivolgere la parola. Che potresti mandarla via. Si è avvicinata fino a sfiorarti, in silenzio, in attesa di una tua mossa, una parola.

finalmente si ritrovano e sopratutto si chiariscono, Vi le dice in faccia quanto sia stata stupida e lei dice a lui che poteva andare a prendersela (e tutti i torti non ha)

"Hai sempre avuto la tendenza a credere in qualcosa di diverso dalla realtà, quando si trattava di me" Lou rimane in silenzio senza raccogliere la provocazione.

"No. Non va bene.Affatto. È vero, io sono stata una stupida. Ma tu non hai mai... tu hai aspettato che io facessi la mia scelta.... Tu non hai mai provato a riprendermi davvero" (Lou)

poi abbiamo il chiarimento con l'ex di Lou, un chiarimento giusto, calmo e anche un po' triste ma che finalmente mette la parola fine tra loro. Abbiamo l'eredità del signor Korhonen e non mi dite niente, ma ad ogni pezzo suo piango come una fontana, è uno dei personaggi più belli non solo di questo romanzo ma in generale, adoro questo tipo di personaggi, quelli che anche con un sorriso ti raccontano di altre vite ed altri mondi, personaggi stracolmi di vita e di saggezza.

Il tempo passato insieme è stato così breve, fugace come una cometa. Ma la sua scia brilla ancora.

E poi il finale che ha un po' suscitato una sorta di delusione perché (MEGASPOILER NON VE LA PRENDETE CON ME) avranno un figlio, ed io, rintronata quale sono, avevo sperato (e capito) che era successo il miracolo e invece no, lo adottano. Solo per questo non perdonerò mai la Siro. Credo che, anche se in realtà finalmente si realizzano anche loro, questa cosa ha lasciato un po' di amariccio in bocca a tutti ma se andava tutto in positivo sarebbe diventata una cosa molto forzata quindi, anche se a malincuore, è stato meglio così.

Eri tra le mie braccia, facevi l'amore con me. Ogni notte. Ogni notte, Lou... Eppure non mi hai mai parlato di quello che hai vissuto prima di me. Non mi hai mai chiesto nulla della mia vita. Mai. Come se io fossi di passaggio nella tua! Hai sempre deciso per te e per tutti gli altri, senza permettere a nessuno di dire la sua? E sei scappata via a prescindere dagli eventi che ti hanno travolta in Italia, Sì, forse sei rimasta li per non lasciare Lily e sua madre... ma sei scappata perché avevi paura di me, di noi." 

vi metto questa parte perché volevo sottolineare un argomento ossia l'importanza della condivisione in una coppia. Intanto complimenti a Vi di solito gli uomini non sono così perspicaci, o meglio sono molto rari, ma ti ci sono voluti comunque cinque anni per arrivarci! A parte ciò l'importante è esserci quindi siamo tutti con te! Detto questo, questa parte qui potrebbe aiutarvi ad analizzare i vostri rapporti con il vostro partner. Quando due persone si scelgono, si presuppone che lo fanno per passare una vita insieme. E come sarebbe possibile se non si ha una condivisione intima e profonda? Se non riuscite a condividere con il vostro lui/lei passato, sentimenti e stati d'animo fatevi delle domande, significa che qualcosa dentro di voi, e probabilmente più alto di voi ( e non di altezza) ha percepito che quella persona non fa per voi. Secondo voi perché oggi tantissime coppie si sfaldano nel nulla? Esattamente per questo motivo, non c'è più dialogo, a tavola l'unica ad avere la parola è la televisione al plasma, poi non vi lamentate se appena cercate un dialogo si finisce nella lite furiosa, la gente non è più abituata al dialogo è questo è un DANNO.

Perché sono bastate poche settimane per farmi innamorare perdutamente e irrimediabilmente. Perché quando mi sono resa conto di non poter più immaginare la mia vita senza di te mi sono sentita in trappola. Di nuovo (Lou)

Questa parte invece ci mette sotto agli occhi un altro argomento importante ossia la conseguenza psicologica di un trauma. Ora, quello che si deve capire è che un trauma non è solo una conseguenza di una violenza fisica ma anche e sopratutto una mentale, sopratutto quando, come in questo caso influenza le relazioni con gli altri delle persone. Che poi, volendo c'è anche la conseguenza fisica in Lou ossia il non poter avere più figli. Ecco perché questo la porta a scappare, parte una sorta di meccanismo di autodifesa. Ma, se invece che mettere avanti il nostro ego provassimo a prenderci cura delle persone? Il karma è tornato ad Andrea come un boomerang ed infatti non è affatto felice pur se pentito. Morale della favola, rispettare gli altri è rispettare sé stessi. Ed ora vi lascio con quella che secondo me è la più bella frase che Vi dice a Lou:

"Lou ... Prinsessa, sei l'unica che ho sempre portato dentro di me. E credimi: avrei dato qualsiasi cosa perché potesse essere il contrario. Innamorarmi di nuovo dopo di te, sentirmi sereno. Provare ad essere felice.Ma non è stato così Soltanto tu hai scovato a fondo un solco nel mio cuore di pietra. Nel mio cuore c'è impresso il tuo nome" 


Recensione: Come Miele e Neve (prequel) 

-kenny

You May Also Like

2 commenti

  1. Non vedo l'ora di leggere questi libri ahah
    E condivido completamente la riflessione sul bisogno di dialogo in una coppia (ma anche tra amici, in famiglia, con chiunque si voglia avere un rapporto "serio").

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente, riprenderci l'umanità dovrebbe essere nostra assoluta priorità e per quanto un libro commerciale possa essere, se mi permette di parlare di queste cose importanti per me ha già vinto. ps questo è abbastanza piccolino ma non ha senso senza il malloppone precedente LOL

      Elimina

Recensioni, Analisi di video film e libri per qualsiasi collaborazione contattami sui social o alla mia mail keniakenny89@gmail.com ti aspetto!♥

Gli articoli non sono scritti né a scopo di lucro né per nessuna testata. Semplicemente per mio diletto personale. Le immagini e le citazioni sono prese in giro per il web, se qualcuno le riconoscesse come proprie -io metto sempre i crediti quando possibile- siete pregati di contattarmi e poniamo rimedio a rimuovere e/o aggiungere/modificare i crediti con il consenso del proprietario. Negli articoli verrà SEMPRE indicata la fonte nel caso in cui non sia roba mia, ma essi sono scritti, pensati e elaborati da ME personalmente quindi si prega di non riprodurre DA NESSUNA PARTE né i seguenti articoli né parti di essi. Abbiate rispetto per il lavoro e le idee altrui.
Creative Commons License